I NOMADI in concerto a Verona

Eccoli I NOMADI, dopo oltre cinquant’anni – uno dei gruppi più longevi al mondo dopo i Rolling Stones e i Chicago – insieme per cantare nuovi brani e ripercorrere quelli storici, bellissimi (!!!), entrati ormai nella nostra vita quotidiana.

Nell’ordine con Beppe Carletti (tastiere, terzo da sinistra co-fondatore del Gruppo Musicale Nomadi), Cico Falzone (chitarre), Daniele Campani (batteria), Massimo Vecchi (basso), Sergio Reggioli (violino) e Yuri Cilloni (voce).

Augusto Daolio

Beppe Carletti e Augusto Daolio (cantante, Novellara 18 Febbraio 1947 – NovellaraOttobre 1992) fondano nel 1963 la loro band musicale scegliendo il nome “NOMADI” un po’ per caso, ma sicuramente in linea con il loro modo di vivere e di sentire la vita in quegli anni.

Io un giorno crescerò e nel cielo della vita volerò, ma un bimbo che ne sa, sembra azzurra non può essere l’età …. Io Vagabondo (1972)

(Una delle più cantate nella storia italiana… brividi, brividi, brividi ancora oggi nell’ascoltarla 🙂

Il pubblico applaude perché riesce a vedere i propri sogni materializzarsi nella realtà o forse si perde nella voce molto particolare di Augusto, nella melodia, nel momento, nei propri ricordi, chissà … ognuno è “solo ma insieme agli altri” per condividere il momento.

Augusto Daolio e Beppe Carletti

Inizia il sodalizio anche con Francesco Guccini e nascono canzoni memorabili per milioni di giovani, con un messaggio di denuncia e impegno sociale come  Noi non ci saremo (1966), Come potete giudicare (1966), Dio è  morto (1967), Gordon (1975) accostando anche temi legati all’amore e ai sentimenti come Ho difeso il mio Amore (1968), Un pugno di sabbia (1970), Un giorno insieme (1973), Tutto a posto (1974), La vita che seduce (2000), Io voglio  vivere (2007).

Dal 1963 al 2017 I Nomadi hanno venduto circa 15 milioni di dischi e  pubblicato 81 album – l’ultimo  nel 2017 intitolato Nomadi Dentro – incluso il disco singolo Ti porto a vivere (TOFUFILMS)

Beppe Carletti

«In “Ti Porto a Vivere” c’è tutta la bellezza, la curiosità, la meraviglia che ogni viaggio, fisico o immaginario, porta con sé – racconta del brano Beppe Carletti – Perché il viaggio è una finestra sull’ignoto, è una continua ricerca, scoperta, conoscenza di sé e dell’altro. Viaggiare significa non far mai morire la curiosità, perché in fondo siamo nati per viaggiare. Ed il viaggio è un po’ l’essenza stessa del vivere».

Amiamo la frase di BeppePer cantare le nostre canzoni, bisogna sentirsi NOMADI dentro (2017, RaiNews). 

E così ci ritroviamo a cantarle tutti insieme in concerto, con un tour teatrale partito da Bergamo lo scorso 12 gennaio 2018 e che toccherà diverse città italiane, tra cui Verona il prossimo 5 Febbraio 2018 al Teatro Filarmonico.

Il popolo nomade, bambini, ragazzi, genitori, nonni, continua a seguirli.

Brunella Dorigo e Alberto Dorigo

organizzazione EVENTI Verona

 

Link

I Nomadi

Eventi Verona

Teatro Filarmonico di Verona

Amava molto dire: “…mi interessa molto l’aspetto magico e segreto delle cose, gli enigmi, le illusioni delle ombre”.

Queste attività lo hanno portato a girare il mondo e, nonostante il profondo legame con la sua terra d’origine, era un cosmopolita o, meglio, “un uomo del mondo, un uomo del mio tempo, ma anche un uomo antico”.

Era autodidatta, pieno di curiosità e di una carica vitale che gli permisero di vivere un’intensa seppur breve carriera artistica. Il vuoto che ha lasciato è incolmabile, e lo testimoniano le migliaia di persone che ancor oggi percorrono lunghe distanze solo per un saluto o per respirare le atmosfere a lui care.

fonte: Associazione Augusto per la Vita

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...